Un Sagrantino apprezzato in tutto il mondo

Un Sagrantino apprezzato in tutto il mondo

News 0 Commenti  ott 24, 2019

Un Sagrantino apprezzato in tutto il mondo - Il Corriere dell'Umbria

La nostra Azienda Agricola Montioni, è stata scelta dal Corriere dell'Umbria come esempio di eccellenza della regione, dedicandoci un articolo con intervista esclusivo!

L'intervista si trova all'interno della sezione "L'Umbria che eccelle", che rappresenta la storia, la cultura e le aziende più meritevoli dell'Umbria.

Nell'articolo e nel video a noi dedicato, la giornalista Cristiana Costantini ha trattato con Paolo Montioni, diversi temi relativi alla nostra Azienda Agricola: il nostro Sagrantino di Montefalco e Sagrantino Ma.Gia, il territorio di Montefalco dove sono ubicati la nostra cantina e il nostro frantoio, i nostri progetti futuri...molto interessanti!


Potete visualizzare direttamente l'articolo QUI, assieme al video dell'intervista a Paolo Montioni!

Ecco qui riportato l'articolo completo, tratto dalla versione online de  "Il Corriere dell'Umbria"

"La magia è vedere immense distese di vigneti che cambiano colori e sfumature con l’andare delle stagioni. E’ osservare i grappoli d’uva acerbi che maturano al sole, diventano dolci, succosi e con il loro profumo inebriano le colline abitate dagli ulivi secolari che si affacciano sull’Umbria. MA.GIA è anche il nome di un pregiatissimo Sagrantino prodotto dall’azienda agricola Montioni di Montefalco, che vanta 92 punti assegnati dalla Wine Enthusiast, rivista americana di fama internazionale. “E’ un ambizioso progetto enologico avviato nel 2015, la migliore annata degli ultimi 20 anni, ma è anche un segno d’amore nei confronti della nostra famiglia”, afferma il titolare dell’azienda Paolo Montioni, insieme alla moglie Sara. MA.GIA è il nickname che abbiamo dato ad una delle due tipologie di Sagrantino che produciamo, quello Gold Label, etichetta d’oro. Un termine che nasce dall’unione delle iniziali dei nomi dei nostri figli, Matteo e Giacomo, che spero rappresentino la quarta generazione dell’azienda”, spiega.

Si tratta di un “single vignard”, cioè un vino proveniente da un unico vigneto, come da filosofia dei grandi produttori di vino francesi e dei lungimiranti viticoltori italiani, soprattutto toscani e piemontesi. “E’ l’eccellenza del nostro territorio. Sono i migliori grappoli d’uva, selezionati a mano, del nostro miglior vigneto che si trova nella frazione di Pietrauta”, dice l’imprenditore, che aggiunge: “E’ un luogo protetto dalle montagne, vocato alla produzione di un vino di pregio grazie alla particolare composizione del suolo e all’ottimale esposizione al sole e ai venti. Ne deriva un prodotto impossibile da imitare”. MA.GIA. è un vino elegante e rotondo, prodotto in quantità limitata – circa duemila bottiglie l’anno – che richiama gli odori e i sapori dell’Umbria: “Il terreno bagnato, l’aroma del tartufo nero e dei porcini, i profumi del sottobosco. E’ un vino da valorizzazione, esibito nelle sue cassette di legno, per le occasioni speciali. E’ il più ambito dai nostri clienti, dedicato ad un mercato emozionale”, dice Montioni. Il Gold Label di Montefalco è presente nella cantina dell’avvocato personale di Donald Trump, in quella dell’attrice Meryl Streep e di tanti altri illustri personaggi. “Il secondo Sagrantino è il Black Label, etichetta nera, anche questo frutto di uno scrupoloso lavoro in vigna”, dichiara l’imprenditore, che prosegue: “La raccolta, totalmente manuale, è tardiva - viene effettuata ad ottobre – e la fermentazione è naturale. Il suo sapore, dal tannino pronunciato ma non aggressivo, richiama l’inverno: la prugna matura, il tabacco, il pepe nero. Profumi caratteristici della nostra regione”. Un vino che si sposa con i prodotti della tradizione gastronomica nazionale ed internazionale: cacciagione e bruschette in Italia, carne d’anatra in Polonia, meatballs (polpette di carne) in America, ad esempio.

I prodotti Montioni vengono esportati, per il 90%, in dieci Paesi del mondo: Portorico, Lussemburgo, Canada, Belgio, America, Germania, Olanda, Polonia, Svizzera, Danimarca. “I nostri vini sono apprezzati ovunque soprattutto nell’isola caraibica di Portorico, cosiddetta 51esima stella degli Usa, dove è presente nei più famosi resort extra lusso”, afferma. L’azienda agricola Montioni produce anche olio extravergine d’oliva: 3mila piante d’ulivo, un frantoio di proprietà con macchinari di ultima generazione, per un olio moraiolo estratto a freddo dalle note di amaro e piccante ben equilibrate."

Cristiana Costantini

 

Curiosi di scoprire di più dei vini di cui si è parlato nell'intervista? 


Potete leggere di più sulle loro caratteristiche e acquistarli online qui:

Sagrantino di Montefalco DOCG

Sagrantino Ma.Gia in EDIZIONE LIMITATA!